Manutenzione caldaia fai da te

Manutenzione caldaia fai da te sono semplici ed utili consigli per mantenere efficiente la nostra caldaia durante il periodo invernale ed evitare di affrontare le spiacevoli conseguenze che derivano dal blocco della caldaia cioè non avere più né acqua calda, né tanto meno il riscaldamento domestico funzionante. Da premettere che è permesso operare solo sui comandi esterni come previsto dal libretto di uso e manutenzione in dotazione dell’utente che deve sempre essere conservato per opportuna consultazione. Inoltre è severamente vietato qualsiasi tentativo di riparazione casalinga in caso di grave malfunzionamento della caldaia. Piuttosto annotare attentamente quando si verificano le condizioni […]

» Read more

Manutenzione e controllo biennale caldaia di casa

L’operazione di controllo e manutenzione effettuata dal manutentore/installatore ogni due anni sulla caldaia con potenzialità inferiore a 35 KW, generalmente impianti di riscaldamento di abitazioni singole o appartamenti, prevista dalla normativa vigente deve comprendere: pulizia dello scambiatore, lato fumi; controllo della regolarità dell’accensione e del funzionamento; verifica del regolare funzionamento dei dispositivi di controllo di comando e regolazioni dell’apparecchio; verifica visiva dell’assenza sul dispositivo rompitiraggio-antivento di tracce di deterioramento; controllo visivo che lo scarico della valvola di sicurezza dell’acqua non sia ostruito; verifiva visiva che i dispositivi di sicurezza non siano manomessi ; controllo della pressione del vaso di espansione; […]

» Read more

Filtrino aeratore rompigetto miscelatore sporco

Il rompigetto è quel piccolo accessorio cromato posto sotto l’estremità di quasi ogni rubinetto, che serve per migliorare l’erogazione dell’acqua. Il rompigetto generalmente è costituito da una serie di retine e fori che a causa del calcare o frammenti di tubature, sabbia e scorie di vario tipo col tempo si intasa, pertanto bisogna smontare, ripulire e rimontare. Purtroppo l’operazione di smontaggio ma anche i prodotti per la ordinaria pulizia possono danneggiare la cromatura della ghiera, mentre il calcare e le scorie danneggiare le guarnizioni di tenuta del miscelatore o addirittura depositarsi nelle tubazioni ostruendo il passaggio dell’acqua. Sovente le retine […]

» Read more

Lavaggio chimico tubazione acqua calda sanitaria

Il lavaggio chimico della tubazione dell’acqua calda sanitaria si rende necessariao per ripristinare la portata dell’acqua calda dai rubinetti, dopo che il lavaggio chimico della caldaia non ha risolto il problema della scarsa pressione dell’acqua calda che esce dai rubinetti. Generalmente la pressione dell’acqua calda che esce dai rubinetti arriva quasi con la stessa pressione di quella fredda, pertanto se dopo il lavaggio chimico della caldaia l’acqua calda dal rubinetto esce ancora con poca pressione, forse è giunto il momento di valutare se procedere al lavaggio chimico della tubazione dell’acqua calda. Col passare del tempo tutte le tubature metalliche, soprattutto […]

» Read more

Pulizia dei filtri dell'impianto d'aria condizionata

Tutti i condizionatori d’aria dispongono di filtri dell’aria che nel corso del tempo accumulano polveri, batteri, muffe e tante altre possibili fonti di allergie. Pertanto la pulizia dei filtri degli impianti d’aria condizionata è indispensabile e va eseguita ad intervalli regolari e con estrema cura. Personalmente consiglio di pulire i filtri dell’aria condizionata almeno due volte l’anno, lavandoli sotto l’acqua corrente e una volta asciutti applicando un prodotto sanificante per garantire un’azione antibatterica e germicida. Generalmente l’intervento di manutenzione comprende: la pulizia dei filtri dell’aria condizionata; la sanificazione dei filtri e della batteria alettata dell’unità interna; la pulizia della batteria […]

» Read more

Scegliere temperature differenziate per ogni stanza di casa

Per permettere un controllo e una regolazione della temperatura stanza per stanza evitando di scaldare inutilmente gli ambienti abitati, è possibile aggiornare la tradizionale valvola da radiatore con una moderna valvola termostatica, facile da montare e non molto costosa. La valvola termostatica è simile alla tradizionale valvola per radiatore, la differenza principale stà nell’apertura e chiusura della valvola, che nelle valvole tradizionali viene effettuata manualmente, mentre per le valvole termostatiche viene effettuata in modo automatico da una testina termica sensibile alla temperatura dell’aria circostante. Tale testina mantiene la temperatura ambiente voluta modulando la quantità d’acqua calda che passa attraverso il […]

» Read more

Un semplice modo per impedire la formazione di calcaree

Un sistema economico per evitare la formazione di incrostazioni calcare nella produzione di acqua calda sanitaria è l’impiego del dosatore proporzionale di polifosfati. Il dosatore di polifosfati è un appareccho in grado di addizionare all’acqua in modo proporzionale un preciso quantitativo preparato di sali minerali in grado di impedire la formazione di incrostazioni calcaree nella produzione di acqua calda sanitaria. Il dosatore di polifosfati è un’apparecchiatura per il trattamento di acque potabili, in particolare l’impiego è previsto in caldaie murali, caldaie bitermiche, boiler e impianti sanitari ed idraulici d’acqua calda e fredda. Il dosatore di polifosfati generalmente viene installato sulla […]

» Read more

Motore aria condizionata bruciato

L’avaria più temuta di un condizionatore è la bruciatura del motore elettrico del compressore generalmente situato nell’unità esterna. I motivi che possono provocare la bruciatura dell’avvolgimento del compressore ermetico di un condizionatore sono tanti e di natura diversa. Di solito il motore del compressore non si brucia molto facilmente ma avviene dopo una lunga agonia, infatti gli avvolgimenti del motore del compressore si scandano sempre di più e l’olio di lubrificazione a causa dell’alta temperatura inizia a decomporsi generando acidi fortemente aggressivi che corrodono lentamente l’isolamento dell’avvolgimento del compressore e i materiali metallici con cui sono a contatto fino a […]

» Read more

Quale versione di Windows installata sul computer in uso?

Alcuni software e driver possono essere installati solo su versioni di Windows a 32 bit, altri possono essere installati solo su sistemi Windows a 64 bit. Ecco un video su come fare per verificare il tipo di sistema Windows in uso. 1) Fare clic sull’icona di Windows, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su Computer. 2) Selezionare Proprietà. 3) Nella finestra Proprietà, individuare la voce Tipo di sistema , quindi verificare se il sistema operativo in uso è a 32 bit o a 64 bit. Spero di esserti stato di aiuto!

» Read more

Proteggere i nostri dati sul computer e nella cloud

Preoccupati della protezione dei nostri dati privati memorizzati sul PC o sul telefonino? Niente paura! Esiste un programma gratuito che può facilmente crittografare i dati in una cartella a nostra scelta in modo semplice e veloce. Il programma in questione è BoxCryptor e una volta scaricato basta seguire la semplice procedura guidata di installazione per creare una cartella crittografata virtuale di 2GB in Risorse Computer: i file sono salvati in forma protetta e leggibili solo inserendo la password creata in fase di installazione. BoxCryptor è anche in versione mobile gratuita per smartphone: invece di scrivere la password del servizio pinco-pallino […]

» Read more
1 2