Adesso si puo’ mettere in cornice il tatuaggio del caro estinto.

preserved tattoos

L’idea è di mettere in cornice il tatuaggio del caro estinto per lasciare con certezza un ricordo esclusivo.

“La pelle viene trattata con particolari sostanze chimiche che ne impediscono la decomposizione. Diventa così un quadro da appendere in salotto . Un omaggio a chi non c’è più” spiega il direttore esecutivo dell’associazione americana Charles Hamm.

Fonte NAPSA National Association for the Preservation of Skin Art