Emanuele Gori

8 settembre 2014

Autocertificazione reddito dal 1 ottobre 2014 Azienda Usl 5 di #Pisa

Se il codice è sbagliato o non appare, si dovrà fare un’autocertificazione, a validità annuale,  per evitare di pagare un importo errato. Si ricorda, dal 1 ottobre 2014, se nessun codice è presente sulla ricetta, si è tenuti al pagamento del ticket corrispondente all’importo massimo.

Sanità, stop alle autocertificazioni della fascia di reddito: le indicazioni dell’Asl per essere in regola

Dal prossimo 1° ottobre non sarà più possibile comunicare la fascia di reddito nel corso di una visita oppure in farmacia: nella ricetta elettronica infatti sarà già presente il codice corrispondente. Ecco tutte le informazioni utili