Euro 2016. Italia batte Bulgaria 1-0. Conte:”Ci vuole più cattiveria”

Sport

Palermo, 7 settembre 2015 – L’Italia ha battuto la Bulgaria per 1-0 nell’incontro di calcio disputatosi ieri sera a Palermo, valido per le qualificazioni agli Europei 2016.

La Nazionale Italiana resta al primo posto nel gruppo H con 2 punti di vantaggio sulla Norvegia e 4 sulla Croazia.

La partita: Al 4′ goffo intervento di V.Minev su Candreva per il russo Karasev è rigore. De Rossi segna, deve ripetere e trasforma ancora al 6′. L’Italia domina e più volte sfiora il raddoppio ma la Bulgaria si fa pericolosa con Mitsanski e Buffon, alla sua 150ma presenza in maglia azzurra, salva.
Nel secondo tempo l’arbitro espelle al 55′ De Rossi e Mitsanski. L’Italia ci prova in attacco ma l’incontro si conclude senza ulteriori reti.

Antonio Conte, Ct azzurro commenta margine dell’incontro: “Abbiamo centrato i 6 punti in due partite, dispiace che per quanto creiamo il risultato resti in bilico. Dobbiamo essere più cattivi là davanti. Creiamo tanto ma realizziamo poco” – ha dichiarato Conte – “La squadra ha messo grande impegno – ha aggiunto – sono contento. Verratti? Marco deve crescere tanto ma è un giocatore forte su cui puntare. Buffon? Ha fatto grande parata su un ‘regalo’ nostro, è una garanzia. L’espulsione di De Rossi? Non lo deve fare”.

 

Articolo esterno non prodotto dall'autore.
Il post originale è stato pubblicato su questo sito il