Emanuele Gori

12 gennaio 2015

15 - 1

“Evitate di fare queste cose, siamo in luogo pubblico, potrebbero esserci dei bambini”. Sarebbero queste le parole che un agente della Polizia di Stato avrebbe rivolto a due ragazzi gay, fermati per un controllo davanti alla stazione di Pavia, mentre si stavano salutando con un bacio.