Google assume Vinton Cerf, il papà di internet

Quali saranno le sue nuove funzioni a casa Google? Di ufficiale, per ora, c’è solo la suggestiva carica che è stata creata ad hoc per il suo arrivo: “Chief Internet Evangelist”, capo-evangelista di Internet. Ma i bookmaker del Web sono già pronti a scommettere anche sul suo campo d’azione, che non dovrebbe essere troppo lontano dal VoIP (settore a cui Google si è avvicinata di recente) e dal Wi-Fi (che, secondo insistenti gole profonde, dovrebbe essere la tecnologia al centro di una delle prossime rivoluzionarie iniziative dell’azienda).

Nel 1973, quando era ancora un giovane ricercatore nelle aule della Stanford University, Cerf sviluppò assieme al collega Bob Kahn il TCP/IP, il protocollo su cui si basa l’architettura di trasferimento dati di Internet. Dopo alcune iniziative commerciali private, dal 1994 era al servizio della MCI e dal 1999 svolge le mansioni di chairman dell’ICANN, l’associazione che gestisce il sistema dei domini Internet.

Articolo letto da “La Stampa Web”