Emanuele Gori

26 dicembre 2014

L’avvocato di Veronica Panarello ha chiesto la scarcerazione della donna.
 Su Facebook compaiono pagine pro e contro l’innocenza della mamma di Loris. Il nonno paterno ha espresso disappunto per questo “cortile pubblico” e ha chiesto rispetto  per chi soffre.

E aggiungo, purtroppo il cortile pubblico e becero è nel dna degli #italiani  

Fonte http://xiv.me/81e

Omicidio Loris, il legale della madre: “Detenuta senza prove”. Il nonno contro i gruppi su Facebook

L’avvocato di Veronica Panarello ha chiesto la scarcerazione della donna. Il 31 dicembre è fissata l’udienza. Intanto su Facebook compaiono pagine pro e contro l’innocenza della mamma di Loris. Il nonno paterno ha espresso disappunto per questo “cortile pubblico” e ha chiesto rispetto  per chi soffre