Emanuele Gori

15 settembre 2014

L’inchiesta di Reuters è soltanto l’ultima di una serie di prove molto convincenti che sostengono che la Russia ha appoggiato i ribelli filo-russi non solo con l’invio di armi, munizioni e volontari, ma anche con l’impegno diretto delle sue truppe

Le morti misteriose dei soldati russi – Il Post

Sono decine, racconta Reuters, e alle famiglie dei militari non è stato spiegato come è successo: è l’ultima di una serie di prove del coinvolgimento dell’esercito russo in Ucraina