Manutenzione annuale della caldaia

camera combustione caldaia a gas sporca
La caldaia a gas è un apparecchio tecnologico piuttosto complesso e per un efficiente funzionamento la pulizia e manutenzione è un operazione che va effettuata almeno una volta all’anno.
Una caldaia col bruciatore sporco e non regolata bene produce meno calore e brucia più combustibile.
Per la regolarità ed economicità di funzionamento della caldaia oltre ad aumentare la longevità e sicurezza dell’apparecchio, le stesse case produttrici consigliano di eseguire una pulizia ed un controllo periodico annuale come riportato sul libretto di uso e manutenzione delle loro caldaie.
Bruciatore caldaia a gas
Oltre alle operazioni previste secondo le prescrizioni delle vigenti norme eseguite dal manutentore incaricato, alcuni controlli che l’utente può svolgere periodicamente per mantenere efficiente la caldaia sono principalmente:

  • il contenuto d’acqua dell’impianto indicata sul manometro;
  • la normale rumorosità di funzionamento (eventuali rumori anomali ricorrenti e persistenti e/o intensi, vanno segnalati al manutentore);
  • il regolare funzionamento del termostato di regolazione della temperatura ambiente;
  • l’assenza di perdite d’acqua sotto caldaia o dai termosifoni.

Per la vostra e altrui sicurezza la pulizia e manutenzione della caldaia non deve essere un’operazione improvvisata svolta autonomamente ma è necessario rivolgersi ad un tecnico specializzato o a una ditta qualificata.
Inoltre al termine delle operazioni di verifica e manutenzione della caldaia a gas, il manutentore deve sottoscrivere un rapporto di controllo tecnico Allegato G e riportare l’operazione di avvenuta manutenzione sul libretto di impianto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.