Novità AEP da Gennaio 2013

Rapporto di Controllo Tecnico minore di 35KW_retro
Rapporto di Controllo Tecnico minore di 35KW_fronte
L’ Agenzia Energetica Provincia di Pisa, più brevemente AEP, informa che dal 1 Gennaio 2013 gli utenti non devono più inviare la dichiarazione di avvenuta manutenzione, ma saranno i manutentori ha inserire via telematica per conto del proprio cliente i dati delle dichiarazioni di avvenuta manutenzione sul database dell’Agenzia Energetica Provincia di Pisa.
La dichiarazione di avvenuta manutenzione consiste nell’applicare un bollino autoadesivo con seriale identificativo univoco, dal costo di € 9,00 (per gli impianti di potenza inferiore a 35 kW), sul rapporto di controllo tecnico modello G (per gli impianti di potenza inferiore a 35 kW) che viene compilato e firmato dal tecnico che ha eseguito la manutenzione e che viene controfirmato dal responsabile dell’impianto.
Poichè la dichiarazione di avvenuta manutenzione dal primo gennaio 2013 è immessa direttamente nel database dell’Agenzia Energetica provincia di Pisa dalla ditta che ha effettuato il controllo, l’utente è sollevato dall’onere di dichiarare l’impianto.
Il mancato o tempestivo inserimento della dichiarazione di avvenuta manutenzione da parte della ditta equivale ad impianto non conforme con la conseguente sanzione a carico del manutentore.
L’importante è che l’utente responsabile dell’impianto termico ogni due anni (per gli impianti di potenza inferiore a 35 kW) provveda a eseguire il controllo di efficienza energetica avvalendosi di una ditta abilitata e pretenda dal manutentore il rapporto tecnico di manutenzione completo di bollino da 9 €uro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.