Emanuele Gori

24 gennaio 2015

Scaduto ieri a mezzanotte l’ultimatum dato da Isis al Giappone (200 milioni di dollari di riscatto), sarebbe già stato decapitato uno dei due giornalisti ostaggi nipponici tenuti in Siria.

Il Giappone in questo caso ha voluto seguire il consiglio dei molti italiani e dei loro capi politici fascisti  non pagando il riscatto perchè come nel caso di Greta e Vanessa “se la sono cercata”

greta e vanessa sono libere.jpg