Caldaia a condensazione o caldaia tradizionale, che cosa è cambiato dal 26 settembre 2015

Dal 26 settembre 2015 nel mondo del riscaldamento è avvenuta una rivoluzione, ma come succede spesso in Italia la normativa è passata in silenzio ed è sconosciuta alla maggior parte dei consumatori italiani. I prodotti per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria dal 26 settembre 2015 sono soggetti alla nuova direttiva ErP con l’obiettivo di proteggere il clima e l’ambiente riducendo in misura significativa le emissioni di CO2. Riporto quanto ha precisato il CENED il 24 settembre 2015: I produttori di caldaie di potenza inferiore o uguale a 400kW, destinate sia al riscaldamento sia alla produzione di […]

» Read more

Caldaia a condensazione con scambiatore sanitario integrato e accumulo Radiant R2KA

Radiant R2KA, è la nuova gamma di caldaie murali a condensazione con scambiatore sanitario integrato e accumulo che montano il nuovo scambiatore a condensazione prodotto totalmente in Radiant. Radiant ha concentrato in un prodotto tutte le innovazioni tecnologiche introdotte sugli scambiatori di calore a condensazione e sulle tipologie di funzionamento facendo nascere cosi la nuova serie di caldaie DUALTECH. Questo prodotto installa il nuovo scambiatore COMBI-TECH con spirale monotubo in acciaio inox Ø 28 mm, integrando il secondo serpentino per l’acqua sanitaria al suo interno, combinandolo con DUALTECH,il nuovo sistema di doppio scambio dell’acqua sanitaria, la prima volta nello scambiatore […]

» Read more

I vantaggi della caldaia a condensazione

Le caldaie a condensazione consentono un notevole risparmio energetico perché hanno un rendimento utile molto elevato e producono un minore inquinamento atmosferico, avendo la temperatura dei fumi in uscita molto più bassa rispetto alle caldaie tradizionali. In questi modelli, i prodotti della combustione condensano in un apposito scambiatore di calore che permette di recuperare l’energia ancora presente nei fumi che, nelle caldaie tradizionali, viene solitamente dispersa nell’ambiente esterno. Se combinate con le valvole termostatiche, l’efficienza energetica dell’impianto aumenta con un risparmio che va dal 30 al 45% in meno del gas consumato annualmente. Essendo totalmente a tenuta stagna, le caldaie […]

» Read more

Caldaia murale a condensazione Radiant R2K Combi-tech

Radiant COMBI-TECH R2K, è la gamma di caldaie istantanee murali a condensazione che montano il nuovo scambiatore a condensazione prodotto totalmente in Radiant. Il nuovo scambiatore COMBI-TECH (Patent pending) offre elevati rendimenti sia in riscaldamento che nella produzione di ACS, che grazie ad un’elevata superficie di scambio, garantisce un maggior rendimento termico, una minor perdita di carico e una maggior facilità di pulizia. Dopo ben 55 anni di esperienza sul mercato consentono a Radiant di progettare e produrre al proprio interno lo scambiatore con cui sono equipaggiate le caldaie a condensazione istantanee nella gamma COMBI-TECH. Lo scambiatore a condensazione prodotto […]

» Read more

Caldaia condensazione: la manutenzione annuale è necessaria

Scegliere una caldaia a condensazione significa dotarsi di una tecnologia moderna che permette di risparmiare sui consumi di energia e di contribuire alla riduzione dell’inquinamento ambiente. Con il passare del tempo, tuttavia, gli elementi funzionali (scambiatori, ventilatore, bruciatore, apparato di evacuazione fumi, ecc.) sono soggetti ad un inevitabile deterioramento che ne provoca il decadimento prestazionale ed un aumento dei consumi. Per questo motivo, se possiedi una caldaia a condensazione, la manutenzione annuale condotta attraverso un’accurata pulizia e un’attenta verifica dei corretti parametri di funzionamento, evita così la sostituzione della componentistica danneggiata in conseguenza di una esercizio anomalo o deteriorata da […]

» Read more

Il falso mito del rendimento superiore al 100% delle caldaie a condensazione

Le caldaie in grado di utilizzare il calore del vapor acqueo disperso nei fumi sono definite caldaie a condensazione, in quanto per recuperare il calore del vapore disperso nei fumi ricorrono alla tecnica della condensazione. A tale scopo sono costruite con materiali resistenti alla condensa e devono essere servite con acqua di ritorno a basse temperature. La condensazione consente infatti non solo di recuperare parte del calore contenuto nel vapore, ma anche di abbassare la temperatura dei fumi e dell’involucro, riducendo così il calore disperso verso l’ambiente esterno e il locale caldaia. I rendimenti ottenibili con queste caldaie sono strettamente […]

» Read more

Caldaia a condensazione: si risparmia intorno al 15%

L’installazione di una nuova caldaia a condensazione in sostituzione della vecchia caldaia a gas tradizionale conviene perchè ottimizza i consumi e comporta un risparmio del gas intorno al 15%. Secondo il test effettuato da Altroconsumo, questo risparmio è stato calcolato in base al riscaldamento di un’unità abitativa di circa 90 mq, dotata di classici termosifoni (in ghisa, acciaio o alluminio) e con produzione di acqua calda sanitaria per 2/3 persone. Va detto, però, che la caldaia a condensazione necessita di uno scarico delle acque di condensa e che non è sempre fattibile. Si potrebbe raggiungere quasi il 30% solo se […]

» Read more

Cambiare con una efficiente caldaia a condensazione

La caldaia a gas rappresenta ancora il sistema di riscaldamento più diffuso e i nuovi modelli a condensazione possono concorrere al risparmio e alla riduzione dell’inquinamento. La principale differenza tra una caldaia trazionale e una caldaia più efficiente a condensazione risiede nel fatto che la prima scarica all’esterno fumi ancora molto caldi (a circa 120 °C), quindi disperdendo una buona parte di energia termica; con la caldaia a condensazione questo calore anzichè venire espulso attraverso la canna fumaria viene recuperato e i fumi successivamente scaricati a una temperatura inferiore (a circa 40 °C). Poichè i fumi di scarico a quella […]

» Read more

Caldaia ad alta efficienza a condensazione Arca Pixelfast FCX

La caldaia murale a condensazione Arca Pixelfast 26 FCX è una caldaia a basse emissioni di inquinanti (Low Nox classe 5) per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria, a tiraggio forzato con potenza nominale 26 KW (22.360 Kcal/h) e grazie alla tecnologia di combustione utilizzata garantisce un elevato rendimento istantaneo fino al 109,4% Arca Pixelfast 26 FCX utilizza una tecnologia innovativa con l’utilizzo di due scambiatori dedicati per il riscaldamento più un terzo per il sanitario che permettono un funzionamento senza inerzie termiche e la massimizzazione del rendimento sia ciclico che istantaneo. Le caratteristiche principali sono: sistema di combustione […]

» Read more

Ferroli BLUEHELIX PRO C

La caldaia a gas Ferroli BLUEHELIX PRO C è un generatore termico con scambiatore in acciaio con produzione sanitaria integrata, premiscelato a condensazione ad altissimo rendimento e bassissime emissioni, dotato di sistema di controllo a microprocessore. L’apparecchio è a camera stagna ed è adatto all’installazione in interno o all’esterno in luogo parzialmente protetto (secondo EN 297/A6) con temperature fino a -5°C (-15°C con kit antigelo opzionale). Caratteristiche tecniche: Mantellatura in acciaio verniciata a polveri epossidiche per anaforesi, completamente coibentata all’interno. Potenza termica modulante sia in riscaldamento che in sanitario con continuità in tutto il range di funzionamento (da 5,7 kW […]

» Read more
1 2