Caldaia condensazione: la manutenzione annuale è necessaria

Scegliere una caldaia a condensazione significa dotarsi di una tecnologia moderna che permette di risparmiare sui consumi di energia e di contribuire alla riduzione dell’inquinamento ambiente. Con il passare del tempo, tuttavia, gli elementi funzionali (scambiatori, ventilatore, bruciatore, apparato di evacuazione fumi, ecc.) sono soggetti ad un inevitabile deterioramento che ne provoca il decadimento prestazionale ed un aumento dei consumi. Per questo motivo, se possiedi una caldaia a condensazione, la manutenzione annuale condotta attraverso un’accurata pulizia e un’attenta verifica dei corretti parametri di funzionamento, evita così la sostituzione della componentistica danneggiata in conseguenza di una esercizio anomalo o deteriorata da […]

» Read more

Il falso mito del rendimento superiore al 100% delle caldaie a condensazione

Le caldaie in grado di utilizzare il calore del vapor acqueo disperso nei fumi sono definite caldaie a condensazione, in quanto per recuperare il calore del vapore disperso nei fumi ricorrono alla tecnica della condensazione. A tale scopo sono costruite con materiali resistenti alla condensa e devono essere servite con acqua di ritorno a basse temperature. La condensazione consente infatti non solo di recuperare parte del calore contenuto nel vapore, ma anche di abbassare la temperatura dei fumi e dell’involucro, riducendo così il calore disperso verso l’ambiente esterno e il locale caldaia. I rendimenti ottenibili con queste caldaie sono strettamente […]

» Read more

Cambiare con una efficiente caldaia a condensazione

La caldaia a gas rappresenta ancora il sistema di riscaldamento più diffuso e i nuovi modelli a condensazione possono concorrere al risparmio e alla riduzione dell’inquinamento. La principale differenza tra una caldaia trazionale e una caldaia più efficiente a condensazione risiede nel fatto che la prima scarica all’esterno fumi ancora molto caldi (a circa 120 °C), quindi disperdendo una buona parte di energia termica; con la caldaia a condensazione questo calore anzichè venire espulso attraverso la canna fumaria viene recuperato e i fumi successivamente scaricati a una temperatura inferiore (a circa 40 °C). Poichè i fumi di scarico a quella […]

» Read more

Caldaia murale miniaturizzata digitale a condensazione Arca Pixel C

La caldaia a condensazione miniaturizzata Arca Pixel C è fondata su una tecnologia innovativa che utilizza tre scambiatori per dare all’utente il massimo del comfort e del risparmio energetico. Arca Pixel C è una caldaia murale a condensazione, dotata di due scambiatori dedicati per il riscaldamento, finalizzati alla massimizzazione del rendimento sia ciclico che istantaneo e ad evitare inerzie termiche. Le inerzie termiche consistono nell’aumento della temperatura in caldaia dovute a comprensive soste, accensioni, spegnimenti, post ventilazioni, ecc… che caratterizzano il funzionamento di una caldaia nell’uso quotidiano. Il terzo scambiatore per il sanitario è realizzato in acciaio inox316L a 12 […]

» Read more

Caldaia a Condensazione perchè è importante la manutenzione annuale

Per chi non conosce la tipologia, la caldaia a condensazione utilizza anche il calore dei fumi di scarico per ottenere efficienze elevate e quindi consumi minori di combustibile. In un precedente articolo cos’è una caldaia a condensazione trovi un breve approfondimento. Nella camera di combustione della caldaia a condensazione i residui della combustione portano al formarsi di scorie che si depositano sulle pareti dello scambiatore limitando progressivamente il passaggio dei fumi e lo scambio termico fino al blocco della caldaia. L’immagine riportata sopra è la reale situazione di quanto può capitare di vedere in una camera di combustione di una […]

» Read more

Cos'è una caldaia a condensazione in poche parole

La caldaia è un generatore di calore che bruciando metano o GPL permette di riscaldare l‘acqua da destinare ad usi sanitari o per riscaldamento ambientale. Una caldaia a condensazione utilizza anche il calore dei fumi di scarico (facendo condensare il vapor acqueo in essi presente) permettendo di ottenere efficienze elevate e quindi di consumare minori quantità di combustibile. In una caldaia a condensazione i fumi escono a temperatura molto più bassa che nelle caldaie tradizionali: è evidente che questo vuol dire maggior calore trasferito all‘acqua e quindi minori consumi di combustibile, inoltre grazie alle minori temperature di combustione si ottiene […]

» Read more