Archivi tag: MIlan

Silvio Berlusconi conferma di voler cedere il Milan

Sport

Silvio Berlusconi conferma di voler cedere dopo 30 anni il suo Milan.

Lo conferma parlando a Tele Radio Più dove, tra l’altro, ha dichiarato: “Io penso che dopo 30 anni per me sia arrivato il momento di passare la mano, ma voglio lasciare il Milan a chi saprà renderlo protagonista in Italia e nel mondo, a chi si impegna a mettere soldi ogni anno nella squadra”.

Insomma un Milan che si cede solo a chi saprà farlo tornare grande come è stato reso possibile a suo tempo proprio da Silvio Berlusconi.

Il Cavaliere ha commentato anche il rinnovo contrattuale di Francesco Totti: “Dopo gli exploit delle ultime partite è giusto che la società gli dia la possibilità di un’altra stagione, mi sembra una cosa giusta tenerlo poi come dirigente della Roma”.

Sulla Lazio e su chi sarà il nuovo allenatore si parla di Ventura e Montella ma Berlusconi non esclude l’assegnazione della panchina a Cesare Prandelli: “E’ senz’altro un professionista serio e può certamente essere una guida per la Lazio. Penso sia un allenatore completo, lo conosco, è molto simpatico. Prandelli si fa amare dalle persone con cui collabora”.

Milan. Berlusconi e Galliani dicono addio a Sinisa Mihajlovic? Cristian Brocchi potrebbe prendere il suo posto

Sport

Milano, 12 aprila 2016 – Cristian Brocchi potrebbe guidare il Milan nella prossima stagione al posto di Sinisa Mihajlovic. L’annuncio potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

Secondo le agenzie ci sarebbe stata ad Arcore una cena tra Silvio Berlusconi, Adriano Galliani e Cristian Brocchi, allenatore della Primavera e ritenuta una figura ideale, secondo il presidente, per guidare la squadre nella prossima stagione.

Non si esclude una svolta clamorosa e più rapida anche prima della fine del campionato: i rumors parlano di un possibile esonero a breve termine dell’allenatore serbo che nelle ultime cinque partite ha portato come risultato tre sconfitte e due pareggi.

Posticipo Serie A, Juventus-Inter 2-0 . Risultati e classifica provvisoria serie A

Sport

Torino, 29 febbraio 2016 – La Juventus mantiene saldamente il primo posto in classifica grazie alla vittoria in casa contro l’Inter per 2-0 nel cosiddetto “Derby d’Italia” e vola a +4 sulla seconda classificata, il Napoli impegnato oggi contro la Fiorentina.

La Juve parte in quarta con Hernanes che centra la traversa e anche Mandzukic e Dybala hanno le loro occasioni. L’Inter riesce ad equilibrare l’incontro e al 31′ Icardi spreca. La ripresa si apre con il clamoroso errore di D’Ambrosio che di fatto regala un assist per l’1-0 di Bonucci al 47′.
L’Inter non riesce a riprendersi e il rigore di Morata all’84’ chiude l’incontro sul 2-0.

Gli altri risultati della 27ma giornata di serie A
Palermo-Bologna 0-0
Carpi- Atalanta 1-1
Chievo-Genoa 1-0
Sampdoria-Frosinone 2-0
Udinese-Verona 2-0
Juventus-Inter 2-0
Lazio-Sassuolo oggi alle 19:00
Fiorentina-Napoli oggi alle 21:00
Empoli-Roma 1-3 (sabato)
Milan-Torino 1-0 (Sabato)

Classifica provvisoria di serie A dopo Juventus-Inter 2-0.
Juventus 61, Napoli 57, Roma 53, Fiorentina 52, Inter 48, Milan 47, Sassuolo 38, Lazio 37, Bologna 35, Chievo Verona 34, Empoli 34, Torino 32, Atalanta 30, Udinese 30, Genoa 28, Sampdoria 28, Palermo 27, Frosinone 23, Carpi 21, Hellas Verona 18.

Anticipo Serie A. Milan-Torino 1-0. Abate: “Dobbiamo fare filotto”. Ventura: “Non dobbiamo fermarci”

Sport

Milano, 27 febbraio 2016 – Il Milan vince in casa sul Torino per 1-0 nell’incontro valido per la ventisettesima giornata di campionato di serie A e mette a segno il nono risultato utile consecutivo. I granata non vincono a San Siro contro il Milan dal 1985.

Buona la partenza del Torino con Belotti minaccioso, Donnarumma decolla su Immobile che al 29′ calcia sull’esterno rete. Il Milan reagisce: traversa di Honda su punizione, Padelli vola su Bonaventura, al 45′ girata vincente di Antonelli in area.

Nella ripresa un’occasione a testa col brivido dell’uscita di un soffio del pallone calciato dal destro di Bonaventura al 58′ e Donnarumma nega il pari ad Immobile al 72′.

Abate: “Stiamo facendo bene, ma è proprio adesso che non dobbiamo mollare. Ci giochiamo tutto nelle prossime tre partite. Dobbiamo fare filotto. Ci siamo fatti scivolare addosso le critiche, dobbiamo fare lo stesso ora con i complimenti”.

Ventura: “Abbiamo ritrovato la voglia, ora dobbiamo anche tornare a concretizzare le occasioni che riusciamo a creare, non dobbiamo fermarci. Stiamo riprendendo a fare quello che sappiamo”.

Classifica provvisoria di serie A dopo Milan-Torino 1-0.
Juventus 58, Napoli 57, Roma 53, Fiorentina 52, Inter 48, Milan 47, Sassuolo 38, Lazio 37, Bologna 34, Empoli 34, Torino 32, Chievo Verona 31, Atalanta 29, Genoa 28, Udinese 27, Palermo 26, Sampdoria 25, Frosinone 23, Carpi 20, Hellas Verona 18.

Bologna Juventus 0-0. la Juve fermata a Bologna. A rischio il primo posto. Classifica provvisoria serie A

Sport

Termina con il risultato di 0-0 tutto sommato giusto l’anticipo di Serie A tra Bologna-Juventus valido per la ventiseiesima giornata di campionato.

Con il pareggio i bianconeri terminano la striscia di successi consecutivi di 15 incontri vinti di fila l’unico punto conquistato stasera allo Stadio Dall’Ara li pone soltanto a +2 dal Napoli di Sarri che lunedì al San Paolo si giocherà il ritorno in vetta alla classifica contro il Milan.

L’incontro: primo tempo equilibrato, con poche emozioni. Il Bologna diventa pericoloso con un tiro di Destro, Buffon respinge sui piedi di Donsah, palla fuori. Nella Juve doppia chance per Evra che però non trova il gol.

Nella ripresa il Bologna controlla facilmente e per la Juve solo un paio di lampi di Pogba.

Classifica provvisoria serie A dopo Bologna-Juventus 0-0

1 Juventus 58, 2 Napoli 56, 3 Fiorentina 49, 4 Roma 47, 5 Inter 45, 6 Milan 43, 7 Lazio 36, 8 Sassuolo 35, 9 Empoli 34, 10 Bologna 34, 11 Chievo Verona 31, 12 Torino 31, 13 Atalanta 29, 14 Udinese 27, 15 Palermo 26, 16 Genoa 25, 17 Sampdoria 25, 18 Frosinone 22, 19 Carpi 19, 20 Hellas Verona 15.

Anticipazioni Napoli Milan. Mihajlovic farà a meno di Romagnoli

Sport

Alessio Romagnoli non sarà nella rosa del Milan che lunedì sera giocherà contro il Napoli al San Paolo a partire dalle ore 21 nell’incontro valido per la ventiseiesima giornata di serie A.

Il difensore centrale rossonero non si allena con il resto dei suoi compagni da una settimana a causa di virus influenzale. Sembra dunque difficile un suo possibile recupero e così il tecnico serbo sta pensando alla coppia Alex Zapata. Sta molto meglio Kucka.

“In occasione della gara casalinga col Torino, la squadra indosserà una maglia speciale: al centro del petto sarà ricamato in oro il testo ’20 febbraio 1986 – 20 febbraio 2016 Silvio Berlusconi’. Sono le maglie per Fondazione Milan.

Roma-Milan 1-1. Restano equilibri in Classifica Serie A

Sport

Roma, 9 gennaio 2016 – Termina con un pareggio l’anticipo valido per la diciannovesima giornata di campionato di Serie A tra Roma e Milan.

Un gol per parte e un tempo per parte per due squadre che hanno mostrato in campo massimo equilibrio.

L’incontro: Bene la partenza della Roma con Donnarumma che tiene su Sadiq ma subito al 4′ capitola su Rudiger che approfitta su punizione di Pjanic. Al 20′ il tedesco prende la traversa di testa,con la deviazione del portiere.

Secondo tempo è per il Milan che vede realizzarsi il pareggio al 50′ con Kucka di testa su cros di Honda. Milan vicino al raddoppio sempre con Kucka che sbaglia da centro area. Poi Bacca sfiora la traversa.

A fini di classifica restano invariati i rapporti di forza delle due squadre.

Classifica provvisoria serie A dopo Roma-Milan 1-1:
1 Inter 39, 2 Napoli 38, 3 Fiorentina 38, 4 Juventus 36, 5 Roma 34, 6 Milan 29, 7 Sassuolo 28, 8 Empoli 27, 9 Lazio 27, 10 Atalanta 24, 11 Udinese 24, 12 Chievo Verona, 23, 13 Sampdoria 23, 14 Torino 22, 15 Bologna 22, 16 Palermo 18, 17 Genoa 16, 18 Frosinone 15, 19 Carpi 14, 20 Hellas Verona 8.