Tutti in fila per Google Page Creator

La possibilità di creare e pubblicare pagine web disponendo di 100 MB di spazio gratuito sui server di Google ha ingolosito molti. Subito dopo il lancio del nuovo servizio on-line, chiamato Page Creator (in versione beta), da parte del popolare motore di ricerca le richieste erano già numerosissime.
Tanto successo è stato scatenato dalla possibilità di ospitare gratuitamente sui server Google (100 MB a disposizione per ogni singolo utente) le pagine web realizzate con il nuovo strumento.
L’alto numero di domenade ha fatto sì che il servizio venisse temporaneamente sospeso e venisse stilata una lista d’attesa degli aspiranti fruitori di Google Page Creator.
Questa lista contiene infatti gli indirizzi e-mail degli interessati, che devono però possedere un account Gmail per accedere al servizio.