La caldaia sporca consuma e inquina fino al 10% di più di una pulita; inoltre, la caldaia sporca spesso si blocca d’improvviso con il conseguente disagio di restare al freddo e senz’acqua calda. Per questo, la manutenzione è vivamente consigliata dalle istituzioni (comuni, province, regioni..) ed è obbligatoria per non perdere la garanzia della casa costruttrice. La manutenzione biennale con analisi fumi e bollino da 9 €uro per la provincia e il comune di Pisa è obbligatoria per legge e va fatta entro un mese a quella in cui si è effettuata l’ultima volta. Le normali operazioni di manutenzione NON possono arrecare danno ad unaContinua a leggere…

Aggiornamento: dal 1 Giugno 2014 ogni impianto di riscaldamento e raffrescamento deve essere accompagnato da un nuovo libretto in grado di raccontare la vita dell’apparecchio, dall’installazione fino alla rottamazione, indipendentemente dalla loro data di installazione, devono essere muniti di un “libretto di impianto per la climatizzazione invernale ed estiva” conforme al nuovo modello. Dopo che un tecnico abilitao ha terminato le operazioni di controllo e manutenzione della caldaia, ha l’obbligo di redigere e sottoscrivere un rapporto di controllo in triplice copia (per la caldaia di casa con potenza uguale o inferiore a 35 kW è l’Allegato G) sottoscritto per ricevuta anche dal responsabile dell’impianto eContinua a leggere…

Aggiornamento: dal 1 Giugno 2014 ogni impianto di riscaldamento e raffrescamento deve essere accompagnato da un nuovo libretto in grado di raccontare la vita dell’apparecchio, dall’installazione fino alla rottamazione, indipendentemente dalla loro data di installazione, devono essere muniti di un “libretto di impianto per la climatizzazione invernale ed estiva” conforme al nuovo modello. Dopo che un tecnico abilitao ha terminato le operazioni di controllo e manutenzione della caldaia, ha l’obbligo di redigere e sottoscrivere un rapporto di controllo in triplice copia (per la caldaia di casa con potenza uguale o inferiore a 35 kW è l’Allegato G) sottoscritto per ricevuta anche dal responsabile dell’impianto eContinua a leggere…