Prosegue la campagna del Ministero dello Sviluppo Economico per rendere i consumatori maggiormente consapevoli sui rischi connessi all’acquisto di prodotti contraffatti, soprattutto in tema di salute e sicurezza. Sono predisposti nove vademecum in formato pdf per guidare il consumatore nella scelta dei prodotti nei diversi settori, dall’abbigliamento ai giocattoli. Con il termine contraffare si intende la riproduzione di un bene in maniera tale che venga scambiato per l’originale ovvero produrre, importare, vendere o impiegare prodotti o servizi coperti da proprietà intellettuale. La contraffazione è un fenomeno antichissimo che riguarda molti settori merceologici. La commercializzazione di prodotti contraffatti incide non soltanto sulla sicurezza e la saluteContinua a leggere…

Un uomo, vissuto tra il 3300 ed il 3100 a.C. aveva con se una cesta di legno, un paio di contenitori realizzati con la corteccia di una betulla ed un marsupio in pelle contenente utensili di vario genere. E’ la prima testimonianza di trasporto o trasloco che sia giunta a noi. Sul suo corpo congelato, ritrovato sui ghiacciai delle Alpi Venoste, tracce di grano e farro. Molto probabilmente si stava trasferendo in un’area agricola portando con se attrezzi e sementa. E i contenitori in corteccia sono dei rudimentali “imballaggi” delle sue cose. Le esigenze di trasferimento che con il tempo hanno accompagnato gli uomini siContinua a leggere…

Per evitare che la vacanza possa essere spiacevolmente interrotta e al nostro ritorno trovare sgradite sorprese e meglio tenere presente alcuni piccoli consigli: pulite e disinfettate ogni ambiente; riponete con cura biancheria e capi di abbigliamento lasciando negli armadi palline di canfora e naftalina proprio come avrebbe fatto nostra nonna; non dimenticate di svuotare e sbrinare il frigorifero e il freezer, lavatelo e disinfettatelo; chiudete tutti i rubinetti dell’acqua; staccate tutti gli apparecchi che utilizzano la corrente elettrica; chiudete i rubinetti centrali del gas e dell’acqua; staccate l’interruttore generale della corrente elettrica; inserite l’allarme se l’appartamente nè è dotato dopo averne provato il funzionamento; chiudeteContinua a leggere…

Tutti i cittadini toscani dal 2010 dovrebbero avere la Tessera sanitaria elettronica, quella con un chip elettronico, che consente un uso molto più ampio di quanto siamo abituati a fare. Prima di tutto consente l’accesso alle prestazioni sanitarie (Ts), serve a ricordare il codice fiscale, usare come Carta nazionale dei servizi (Cns) per accedere ai propri dati sanitari e a tutti i servizi disponibili, infine è la Tessera europea di assicurazione malattia che permette l’assistenza sanitaria nell’Unione europea e in altri paesi. In Toscana, sono ancora pochi quelli che la usano sfruttando le possibilità che dà e i servizi che può offrire. Per sfruttarla alContinua a leggere…

Poste Italiane ha da poco lanciato una nuova app che permette di inviare la corrispondenza e monitorare le spedizioni e fra le altre cose di ottenere un tagliando digitale sullo smartphone per fare la coda nell’ufficio postale. In pratica scarica da Google Play l’app gratuita Ufficio Postale sullo smartphone e ovunque ti trovi puoi inviare un Telegramma, una Raccomandata o una lettera di Posta Prioritaria, Poste Italiane provvederà alla stampa e alla consegna al destinatario. Inoltre puoi pagare un bollettino acquisendone i dati con la fotocamera del tuo smartphone o verificare lo stato di una spedizione di Posta Raccomandata, Assicurata o di un pacco eContinua a leggere…

La regolamentazione ErP – Energy related Product nasce con lo scopo di conferire maggior trasparenza e consapevolezza sull’efficienza energetica dei prodotti, i quali dovranno rispettare standard di efficienza energetica elevati per poter essere venduti in Europa e aggiudicarsi cosi il marchio CE. Tutto ciò porterà a numerosi vantaggi per il consumatore, tra cui l’esclusione dal mercato delle tecnologie meno efficienti a favore di quelle che garantiscono minori consumi energetici e quindi un consistente risparmio in bolletta. A partire dal 26 settembre 2015, la regolamentazione ErP e l’ etichettatura energetica saranno applicati in Europa ai prodotti di riscaldamento dell’acqua e dell’ambiente (caldaie, pompe di calore, dispositiviContinua a leggere…

In realtà non si tratta di una tassa, ma della spesa per i controlli obbligatori su impianti piuttosto grandi, che difficilmente stanno nelle case. Dal giugno del 2014, in seguito al decreto sui nuovi libretti d’impianto e ai controlli sull’efficienza energetica del 10 febbraio 2014, gli impianti di aria condizionata sono obbligati a dotarsi di un libretto d’impianto simile a quello delle caldaie e quelli più potenti devono essere sottoposti a controlli periodici. L’impianto di condizionamento di potenza superiore a 12 KW (40.955 Btu) dovrà effettuare il controllo periodico di efficienza energetica eseguito da un tecnico specializzato. La potenza si calcola sul motore, ossia sull’unitàContinua a leggere…

E’ buona regola effettuare un intervento di manutenzione del condizionatore e del suo funzionamento prima della sua accensione in estate. Per garantire il corretto e ottimale funzionamento del climatizzatore è importante anche pulire almeno ogni anno i famosi filtri dell’aria. Tutti i climatizzatori sono dotati di filtri dell’aria che nel corso del funzionamento accumulano polvere ostrundo il passaggio dell’aria attraverso lo split. Sul libretto di uso e manutenzione del climatizzatore è riportato come pulire i filtri dell’aria, lavandoli sotto acqua fredda o tiepida è più che sufficiente. Anche se i filtri dell’aria oppongono una buona resistenza al passaggio delle polveri a lungo andare parte diContinua a leggere…

Stamani navigando con il mio smartphone in un normalissimo sito web in cerca di interessanti novità tecnologiche dopo il lungo weekend di Pasqua, inaspettatamente il browser ha aperto in una nuova pagina l’indirizzo del sito XXXFilm. Ingenuamente ho pensato a qualche fastidiosa pubblicità. Purtroppo il peggio doveva ancora arrivare! Dopo pochi secondi un SMS avvisava che avevo sottoscritto un abbonamento dal costo di ben 5,08 €uro a settimana per vedere tanti sexy video XXX e dopo pochi minuti un altro SMS inviato dall’operatore avvisava che erano stati decurtati cinque €uro. Cos’è successo? In pratica ho scoperto che il sito visitato, ripeto un normalissimo sito diContinua a leggere…

Earth Hour è la grande mobilitazione globale che coinvolge cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico mediante un gesto semplice: spegnere la luce per un’ora nel giorno stabilito L’ora della Terra 2015 si svolgerà il 28 marzo dalle 20.30 alle 21.30 partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora. Anche la Torre Pendente di Pisa e tutto il complesso monumentale di Piazza dei Miracoli parteciperanno alla campagna di sensibilizzazione del WWF, L’Ora della Terra, rimanendo al buio per un’ora e offrendo tra l’altro, uno spettacolo unico. Info: www.oradellaterra.orgContinua a leggere…