Disponibile Windows Vista con crack, Microsoft minimizza, ma il crack è un trojan

Attraverso la rete BitTorrent da giorni circola la versione Release to
Manufacturing
(quella cioè destinata alla produzione dei dischi
originali) dell’ormai imminente nuovo sistema operativo Microsoft,
Windows Vista, con allegato il crack per bypassare l’attivazione. Il
grimaldello sembra sfruttare una delle chiavi messe a disposizione
dalla stessa Microsoft per le beta di Vista per fare il suo lavoro.

Microsoft precisa tuttavia che non risulterà molto difficile debellare
questo tipo di copie pirata in quanto è sufficiente invalidare le
chiavi messe a disposizione con le release provvisorie.

a1k

Ma ATTENZIONE !!!…

I creatori di virus sono bravissimi nell’ arte di sfruttare a proprio
vantaggio l’ingenuità e le debolezze dell’utente comune, e in genere lo
fanno con un tempismo micidiale. E’ il caso di un nuovo trojan che,
facendo leva sulla recente uscita di Windows Vista, si spaccia da crack
per questo sistema operativo.

Il crack, inizialmente diffusosi sui newgroup ma oggi disponibile anche sulle principali reti P2P, ha come nome originario Windows Vista All Versions Activationpromette di bypassare il processo di attivazione di Vista.
In realtà il file, della dimensione di pochi megabyte, contiene al suo
interno un cavallo di Troia riconosciuto da certi antivirus come una
variante di LdPinch.a.

P.I.

Le danze abbiano inizio.