Licenze Software

In base alla licenza d’uso con cui un programma (software) può essere rilasciato, questo può essere a pagamento o gratuito, nel caso di software gratuito può essere:

  • open source o software libero (licenza gpl, lgpl etc.)
  • freeware
  • shareware
    • adware

Sebbene in tutti e 4 i casi si tratti di software gratuito, solo il software open source, ed in parte il freeware si possono considerare veramente gratuiti.

Il software open source viene rilasciato con il codice sorgente e che consente a chiunque di poterlo modificare a piacimento a condizione di rilasciarlo con la stessa licenza.

Il software freeware può essere distribuito indifferentemente con o senza codice sorgente, viene quasi sempre concesso in uso gratuitamente e liberamente duplicabile e distribuibile.

Diversamente i programmi shareware e adware, seppur scaricabili gratuitamente dal sito internet della software house, contengono delle limitazioni all’uso che vengonorimosse solo se decide di pagare per la versione completa, in pratica sono licenze che consentono ai produttori di far conoscere il proprio prodotto. Queste limitazioni possono essere un periodo di prova, generalmente di 30 giorni, delle funzioni disabilitate, degli spot pubblicitari nel caso degli adware.

Fonte E-DAY.org