Si piange la scomparsa del papà dell’hard disk

Alan Shugart,se ne è andato a 76 anni lasciando dietro di sè uno dei principali colossi dell’IT, Seagate, che dal 1979 ad oggi si è affermato come produttore di sistemi di storage.
Una pagina di Wikipedia lo ricorda nei dettagli, ma un posto d’onore per Shugart è anche al Computer History Museum dove si esalta anche il suo impegno per la tutela degli animali e più in generale per il progresso della coscienza civile. Un ricordo di Shugart è stato pubblicato anche dal Santa Cruz Sentinel. “Addio Al, eri un grande”, è uno dei titoli con cui blogger di tutto il Mondo celebrano la figura dello scienziato-imprenditore.

P.I.