misura pressione vaso espansione

La pressione del vaso di espansione della caldaia generalmente va controllata in occasione della manutenzione ordinaria e straordinaria della caldaia. Il vaso di espansione della caldaia è caricato a circa un bar di pressione d’aria e la sua buona manutenzione evita brutte sorprese soprattutto durante il funzionamento della caldaia in riscaldamento. Esso infatti assorbe la dilatazione termica dell’acqua calda dell’impianto di riscaldamento ed evita così che la pressione sul manometro della caldaia aumenti bruscamente oltre i 3 bar provocando inevitabilmente il gocciolamento della valvola di sicurezza. Percui il gocciolamento della valvola di sicurezza della caldaia che è tarata a 3 bar è provocato generalmente daContinua a leggere…

L’acqua, sottoposta ad una fonte di calore si riscalda, aumentando di volume. I costruttori di caldaie per risolvere tale incremento hanno inserito all’interno della caldaia un componente in grado di contenere questo aumento di volume per evitare pericolosi aumenti di pressione dell’acqua in un impianto a circuito chiuso di riscaldamento. Il vaso di espansione a membrana per caldaia, è un dispositivo adatto ad assorbire l’aumento del volume dell’acqua in funzione dell’aumento della temperatura in un impianto di riscaldamento chiuso. Funzionamento del vaso di espansione in una caldaia In un impianto di riscaldamento chiuso l’acqua è incomprimibile e ogni incremento di volume dovuto all’aumento della suaContinua a leggere…