Categorie
Caldaia

Fumo bianco dalla caldaia a condensazione

Il classico pennacchio bianco che vediamo spesso uscire dai camini delle case NON significa un malfunzionamento della caldaia.

Se avete installato una caldaia a condensazione probabilmente avrete notato che dal camino di scarico esce un fumo bianco.

Il fumo bianco prodotto dalla caldaia a condensazione a metano non è altro che fumo di combustione costituito in parte da vapore acqueo. Finché la temperatura di questi fumi rimane al di sopra di circa 56 °C il vapore acqueo non condensa. Se in qualche punto del loro percorso, dal bruciatore allo scarico dal camino, la temperatura dei fumi scende sotto i 56 °C, una parte di questo vapore acqueo condensa.

Ciò accade per esempio:

  • se l’acqua che ritorna in caldaia è fredda (inferiore a 56 °C);
  • se le pareti del camino hanno temperatura inferiore al punto di rugiada
  • se i fumi, usciti dal camino, impattano contro una superficie fredda prima di disperdersi nell’ambiente;
  • se i fumi evacuano in aria molto fredda e umida (inverno). Classico fumo bianco che esce dal camino della caldaia a condensazione.

Fino ad alcuni anni fà, il raffreddamento dei fumi fin sotto il punto di rugiada (circa 56 ° C per i fumi di una caldaia a condensazione a metano con eccesso d’aria 3%) era considerato un limite tecnico non raggiungibile e tantomeno superabile, sia per la caldaia (tradizionale) sia per il camino, in quanto la formazione di condensa avrebbe provocato la corrosione e distruzione di entrambi. Ecco che, il classico pennacchio bianco che vediamo sempre più frequentemente uscire dai camini, con le caldaie tradizionali non accade perché i fumi di scarico hanno una temperatura molto elevata.

Fonte: Socal Laurent; Grassi Benedetta. Compendio di idraulica per tecnici del riscaldamento con elementi di ventilazione: 2 – Acquista in Formato Kindle

Hey, ciao 👋 Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere nuovi articoli nella tua casella di posta.

Non invio spam! Leggi la Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

*campo obbligatorio

Di Emanuele Gori

Una vita passata tra impianti di riscaldamento e condizionamento, appassionato di tecnologia

Fammi sapere cosa ne pensi. Lascia un commento