Categorie
Riparazione caldaia

Caldaia a condensazione perde pressione

La caldaia perde pressione sopratutto quando arriva l’inverno, ma spesso le cause sono da ricercarsi all’interno della caldaia.

Se la pressione indicata dal manometro o dal display della nostra caldaia a condensazione diminuisce finchè prossima allo zero la caldaia si blocca significa che probabilmente c’è una perdita.

Le probabili cause sono molto simili a quelle riscontrate per la caldaia tradizionale già elencate in un precedente post, ma nella caldaia a condensazione lo scambiatore primario è rinchiuso all’interno del bruciatore ed è pressochè invisibile alla vista. Infatti mentre nella caldaia tradizionale la rottura dello scambiatore primario provoca col passare del tempo l’allagamento della camera di combustione, nella caldaia a condensazione l’eventuale perdita di acqua dovuta alla rottura dello scambiatore a serpentina è drenata dallo scarico di condensa senza destare sospetti.

camera combustione caldaia a condensazione
camera combustione caldaia a condensazione

Per scoprire la rottura dello scambiatore a serpentina in una caldaia a condensazione è necessario aprire la camera di combustione e valutare attentamente geminazioni d’acqua che a caldaia ferma sono generalmente impossibili, operazione che generalmente svolge un tecnico.

Altre probabili cause che fanno scendere la pressione della caldaia a condensazione sono:

In ogni caso non esitate a chiamare un tecnico per risolvere problematiche all’interno della caldaia a condensazione.

Hey, ciao 👋 Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere nuovi articoli nella tua casella di posta.

Non invio spam! Leggi la Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

*campo obbligatorio

Di Emanuele Gori

Una vita passata tra impianti di riscaldamento e condizionamento, appassionato di tecnologia

Fammi sapere cosa ne pensi. Lascia un commento