Può capitare a volte che la pressione indicata dal manometro o dal display della caldaia diminuisca fintanto prossima allo zero la caldaia si blocca. Le probabili cause che fanno scendere la pressione dell’acqua possono essere fra le più disparate, alcune potrebbero essere: un raccordo di un termosifone che gocciola; una valvola di sfiato dell’aria posta sul termosifone chiusa male; un raccordo sul collettore dell’impianto di riscaldamento poco stretto; un raccordo della caldaia che perde; la valvola di sicurezza che perde… Alcune delle probabili cause elencate sopra dopo un attenta osservazione, si riesce ad individuare la perdita che favorisce l’abbassamento della pressione dell’impianto di riscaldamento, altreContinua a leggere…

A volte può accadere che la caldaia specialmente in funzione riscaldamneto perda acqua. Purtroppo quando si verifica il problema della caldaia che perde acqua comprensibilmente molti si allarmano, ma in realtà le cause possono essere fra le più disparate, alcune risolvibile autonomamente, in altri casi è invece necessario l’intervento di un tecnico specializzato per porre rimedio. La causa più comune di perdita dell’acqua dalla caldaia si verifica in corrispondenza della valvola di sicurezza: un dispositivo automatico che serve per evitare che acqua contenuta nell’impianto di riscaldamento possa raggiungere una pressione superiore ai 3 bar, tale da mettere a repentaglio la sicurezza dell’impianto e quindi delleContinua a leggere…