Categorie
Impianto Riscaldamento

Valvola di sicurezza caldaia

Lo scopo della valvola di sicurezza nella caldaia è quello di impedire che la pressione raggiunga un limite pericoloso

Psss... Lo sai che puoi inserire la tua pubblicità proprio qua ? Info

La valvola di sicurezza in una caldaia è un dispositivo automatico di sicurezza avente lo scopo di impedire che la pressione dell’impianto di riscaldamento e all’interno della caldaia non superi i 3 bar.

In una caldaia la valvola di sicurezza si riconosce facilmente per la tipica estremità di colore rosso ad indicare un pericolo e porta stampigliato 3 bar che è la pressione massima ammessa in un impianto di riscaldamento e dopo tale limite provoca la fuoriuscita di acqua per diminuire la pressione in eccesso.

Spesso la valvola di sicurezza inizia a perdere acqua ancora prima che la pressione, riscontrabile dal manometro presente in caldaia, raggiunga il limite massimo dei 3 bar causando un abbassamento della pressione in caldaia e il successivo blocco per mancanza acqua.

La valvola di sicurezza in una caldaia nella maggior parte delle volte perde acqua perchè il vaso di espansione è cosidetto “scarico”. ( Ti consiglio: Vaso espansione della caldaia scarico, cosa può succedere ? o Perchè la caldaia perde acqua )

Una valvola di sicurezza che a lungo gocciola acqua difficilmente ripristinate le condizione di sicurezza e di pressione smette di gocciolare e purtroppo la soluzione al problema è la sostituzione.

In ogni caso è necessario chiamare un tecnico e rinunciare a una riparazione fai da te.

!! Dai, iscriviti alla newsletter. Rimani aggiornato su cosa pubblico.

Di Emanuele Gori

Una vita passata tra impianti di riscaldamento e condizionamento, appassionato di tecnologia

Fai sapere cosa ne pensi. Lascia un commento