Categorie
Impianto Riscaldamento

Lavaggio impianto a pavimento, quando è utile effettuarlo ?

Gli impianti a pavimento utilizzano acqua a bassa temperatura che col tempo favorisce la formazione di alghe e la proliferazione batterica compromettendo il rendimento generale dell’impianto di riscaldamento.

Iscriviti alla newsletter e ricevi nella tua email le novità.

L’impianto di riscaldamento a pavimento o impianto a pannelli radianti a pavimento sfrutta il principio dell’irraggiamento del calore dal basso. In pratica sotto il pavimento sono annegati i tubi in materiale plastico dove passa l’acqua a bassa temperatura mediamente intorno ai 30 – 40 gradi rispetto a un impianto di riscaldamento tradizionale dove la temperatura dell’acqua in circolo è tra i 70 e gli 80°C.

L’utilizzo di questa temperatura ( 30° – 40°) relativamente bassa favorisce la la crescita delle alghe e la proliferazione batterica che può ridurre pesantemente il rendimento dell’impianto di riscaldamento a pavimento o addirittura ostruirne le tubazioni.

La tua pubblicità qua Info

Per ripristinare le condizioni dell’impianto a pavimento è necessario procedere al lavaggio delle tubazioni con una pompa esterna ad alta efficienza e con in aggiunta prodotto di trattamento biocida fatto circolare dalle 2 alle 4 ore ma tutto dipende dal numero di anelli e dalla gravità del problema.

Lavaggio impianto a pavimento mediante pompa esterna alta efficienza

Terminata la pulizia di ogni anello dell’ impianto a pavimento si aggiunge nell’impianto un prodotto di mantenimento indispensabile per evitare la nuova proliferazione batterica e la formazione di alghe.

E’ sempre buona norma far circolare acqua pulita negli impianti di riscaldamento per ridurre la spesa energetica dell’immobile.

Iscriviti alla newsletter e ricevi nella tua email le novità.

Di Emanuele Gori

Una vita passata tra impianti di riscaldamento e condizionamento, appassionato di tecnologia

Fammi sapere cosa ne pensi. Lascia un commento