Nelle moderne caldaie domestiche l’acqua calda è prodotta nel momento in cui si apre un rubinetto percui una bassa pressione dell’acqua impedisce, di fatto, alla caldaia di entrare in funzione e quindi di produrre acqua calda sanitaria. Purtroppo può capitare di dover rinunciare e rimandare ad un secondo momento una bella doccia tonificante perchè la caldaia non parte per la poca pressione dell’acqua calda. Per esperienza il calcare nella caldaia può essere sicuramente uno dei motivi percui l’acqua calda esce con poca pressione o addirittura fredda. Un altro motivo che riduce la pressione dell’acqua calda sono le tubazioni nel muro vecchie o incrostate dal calcareeContinua a leggere…

L’acqua calda nelle moderne caldaie domestiche è prodotta nel momento in cui si apre un rubinetto, perciò per capire quali potrebbero essere le cause perchè non arriva l’acqua calda ai rubinetti o alla doccia bisogna analizzare il problema. Per esperienza il calcare nella caldaia può essere uno dei motivi per cui l’acqua calda dal rubinetto esce con scarsa pressione o addirittura fredda. Questa anomalia di funzionamento è dovuta al fatto che l’acqua non scorre bene nello scambiatore della caldaia quindi si ha un flusso ridotto di acqua calda. Per risolvere occorre un lavaggio chimico dello scambiatore. Il TECNICO valuterà se il lavaggio è possibile oContinua a leggere…

Il bollitore è caratterizzato dalla presenza di almeno uno scambiatore di calore o serpentina, e grazie all’accumolo è impiegato per consentire un’elevata produzione di acqua calda e un maggior confort in sanitario perchè offre un’ottima stabilità di temperatura dell’acqua calda, difficilmente ottenibile con una caldaia istantanea. Come spiegato in altri articoli in questo diario, il calcare dipende dal grado di durezza dell’acqua e dalla temperatura dell’acqua calda e un bolier o un bollitore non ne sono esenti. I depositi di calcare possono pregiudicare la funzionalità di un bollitore o boiler di accumolo. Inoltre col tempo il calcare cresce di massa fino a ricoprire totalmente laContinua a leggere…